La locandiera di Carlo Goldoni

La scaltra locandiera Mirandolina, grazie al suo fascino, riesce a prendersi gioco degli avventori della sua locanda. Nel corso dei fatti incontra Ortensia, la quale si finge nobildonna cercando di ottenere favori dagli aristocratici ospiti, ma senza riuscirci; invece la locandiera, come un’attrice nata, fa innamorare tutti quanti di se, giocando con loro e prendendoli in giro senza che gli uomini se ne accorgano. L’ostacolo più grande sembra essere la misoginia del rude Cavaliere di Ripafratta, ma Mirandolina non è tipo da farsi scoraggiare dalle imprese “impossibili”…

La vedova scaltra di Carlo Goldoni

La messa in scena della Compagnia Venturini-De Vita, propone una lettura alternativa ed innovativa dell’opera, per restituire al Teatro di Goldoni l’impatto diretto sul pubblico, come avveniva nella migliore tradizione della Commedia dell’Arte. La bella Rosaura è la protagonista assoluta di una storia in cui la femminilità si trasforma in forza manipolatrice di destini e desideri maschili. La scaltra vedova sa di piacere, e per questo può scegliere tra i suoi quattro spasimanti quello che, più degnamente, potrà restare al suo fianco. Le sue affilate armi sono la seduzione ed il tranello: mica male per un’eroina di trecento anni fa! Intorno a lei ed al suo gioco ammaliatore c’è quello delle altre smaliziate donne che l’accompagnano, come Marionette, la fidata cameriera, impegnata ad insegnare ad Eleonora, giovane ed ingenua sorella di Rosaura, le più efficaci strategie amorose.

Molto divorzio per nulla

Lui, maturo e brillante uomo politico , ha iniziato una relazione con una donna più giovane, con alle spalle una vita sentimentale già ricca di esperienze e delusioni che l’hanno portata a non credere più nell’amore. L’atteggiamento dell’uomo è equivoco e non si capisce se voglia realmente arrivare al divorzio con la moglie dopo la decisione di andare a vivere con l’amante. La moglie, da parte sua, è al corrente di questa relazione, ma è decisa a fare di tutto per salvare la sua relazione. Nel “ménage à trois” che si è venuto a formare, si inseriscono personaggi vari, i quali vogliono dire la loro, giudicando e costringendo i protagonisti a mettere in campo tutte le loro motivazioni ed i loro dubbi. Di particolare rilevanza la figura di un avvocato che illustra le diverse posizioni in materia sostenendo, da convinto divorzista di professione, la scelta di interrompere il matrimonio, pur tessendo l'”elogio della follia” della moglie.

Napoli l'Aldilà di tutto

A Napoli esiste un mondo segreto, popolato da spiriti e fantasmi, spesso ignorati e sconosciuti, ma che sussurrano pensieri sereni e accoglienti a chi è disposto ad ascoltarli. Da poche frasi di un romanzo di Erri De Luca, inizierà un fantastico viaggio, in cui una bambina e la sua mamma profondamente segnate da un lutto recente, attraverseranno la magia e i sentimenti di un Aldilà che solo a Napoli è ancora tangibile e presente. È un mondo spettacolare: dall’insuperabile magia del Cimitero delle Fontanelle, allo sconosciuto Cimitero delle 366 Fosse, un luogo di sepoltura illuminista unico al mondo; dai sorprendenti resti della Chiesa Museo di Santa Luciella ai Librai, all’insuperabile ipogeo della Complesso Museale Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco. Lo sguardo istintivo e sorridente della bambina trascinerà le inquietudini della mamma attraverso questi luoghi monumentali popolati da riti e personaggi misteriosi ma sempre colmi di umanità, una solidarietà che le accompagnerà costantemente. Finché l’angoscia lascerà presto spazio alla dolcezza e la vita farà pace con la morte. con Antonia Truppo, Suami Puglia, Lello Arena, Giancarlo Cosentino, Tina Femiano, Gianni Ferreri, Antonella Morea, Claudia Napolitano, Giovanni Scotti

Nel Golfo di Napoli accadono miracoli... ma siamo in Baviera!

Nel Golfo di Napoli accadono miracoli… ma siamo in Baviera! Tre ricche sorelle, la raffinata Charlotte, l’aitante Cecilia e la lunatica Clementina, proprietarie di un famoso birrificio si rifugiano nel loro chalet sulle alpi bavaresi per sfuggire alla guerra che sta ormai devastando la Germania. Con loro, il fidato Gennaro, l’impeccabile maggiordomo italiano che servilmente, da anni, soddisfa tutti i loro desideri… Niente di più normale, vero? E invece, in un clima che si fa di minuto in minuto sempre più torbido e grottesco, un improbabile intreccio tra La caduta degli Dei di Luchino Visconti e Armiamoci e partite di Franco e Ciccio, con i rumori di una guerra ormai alle porte, tra colpi di scena e canzoni di Marlene Dietrich, le tre sorelle riveleranno segreti inconfessabili che le legano a Gennaro e che le porteranno a ideare un piano diabolico. E il povero, sottomesso, domestico italiano? A suo modo preparerà la sua personale vendetta perché “nel golfo di Napoli accadono i miracoli… anche se siamo in Baviera!” per info e prenotazioni: +393404701706 Venerdì 6 maggio SOLD OUT Ancora posti disponibili per sabato 7 e domenica 8 maggio

Nulla accade a caso

Lui è Barbò, contestatore fallito, ormai convinto che la vera rivoluzione consista nel parassitismo; ritiene, infatti, che questa società “di merda” debba essere sfruttata senza se e senza ma, privandola di ogni apporto personale, sia esso lavorativo che creativo. Infatti lui fa il barbone. Lei, Uccia, lavora in una libreria, ma non è contenta della sua vita. L’uomo di cui era innamorata è morto, la famiglia che sognava di formare insieme a lui, rimarrà un sogno irrealizzato. Il destino di Uccia è segnato per sempre. Entrambi vivono in una pensione di terz’ordine, il cui proprietario non si fa scrupoli ad affittare le camere per incontri clandestini, occupandosi anche di procacciare le ragazze ai clienti che lo chiedono. L’incontro tra Uccia e Barbò è casuale ma, riflettendoci bene, nulla accade a caso, ma segue un suo corso. Fino alla sconvolgente conclusione.

Selezioni Roma Music Festival 2022

Sono aperte le iscrizioni al Roma Music Festival. Roma Music Festival è sinonimo di musica emergente e di talento. Le edizioni passate hanno rappresentato un importante trampolino di lancio per artisti che hanno fatto strada e che sono riusciti a portare il loro talento su importanti palcoscenici nazionali e internazionali. Roma Music Festival vuole essere una kermesse dei migliori talenti musicali emergenti e vuol essere un’importante vetrina per artisti che stanno già intraprendendo un importante percorso artistico.

Una farfalla tra le iene

Ginevra è una giovane donna romantica e sognatrice, innamorata della vita e della bellezza della natura che la circonda, e questo suo amore lo riversa nelle poesie e nei racconti che scrive. Un giorno, ascoltando una canzone di Mia Martini, immagina la trama di una storia d’amore, nella quale s’immergerà con tutta se stessa, giorno dopo giorno, fino a non distinguere più la fantasia dalla realtà.